Samarcanda – la città piu antica dell’Uzbekistan

Samarcanda è una delle città più antiche del mondo, fondata, secondo i dati archeologici, a metà dell’VIII secolo a.C. e. (Antica Marakanda), capitale dello stato timuride, divenne la prima capitale dell’Uzbekistan sovietico nel 1924. Per più di 2 millenni, la città è stata un punto chiave sulla Grande Via della Seta tra la Cina e l’Europa, nonché uno dei principali centri scientifici nell’Oriente medievale.

Samarcanda

Marco Polo e Samarcanda

Marco Polo di Samarcanda nel suo libro disse:”…Sanmarkan (Samarcanda) è una città grande e nobile; Vi vivono cristiani e saraceni (cioè musulmani), sudditi del nipote del gran khan; e il nipote è inimicizia con lo zio, e ha combattuto molte volte con lui… Questa città è nel nord-ovest, ha dei bellissimi giardini e una valle piena di frutti che si potrebbero desiderare…”. Non si sa esattamente se ci fosse stato Marco Polo o no. Questo era messo in dubbio nei tempi antichi e continua ad essere dibattuto fino ai giorni nostri. Ma nel suo libro possiamo trovare nominare la città. Marco menziona anche che su questa terra vivono non solo musulmani, ma anche cristiani. I residenti locali sono religiosamente tolleranti gli uni verso gli altri.

Dove si trova Samarcanda?

Samarcanda (uzbeko: Samarqand/Samarcanda) è la terza città più popolosa dell’Uzbekistan, il centro amministrativo della regione di Samarcanda (viloyat).

La superficie totale della città è di 123,82 km². La popolazione al 1° gennaio 2023 era di 573,2mila; nel 2022 si prevedeva di espandere il territorio della città (sarebbe stato di 284,15 km²) e di aumentare la sua popolazione grazie alle aree suburbane. Alla fine di dicembre 2022, il presidente dell’Uzbekistan ha annunciato che non appena la popolazione di Samarcanda si avvicinerà al milione, la città verrà separata dalla regione di Samarcanda e riceverà lo status di città di subordinazione repubblicana, che prima aveva solo il potere capitale dell’Uzbekistan, Tashkent.

Perche Samarcanda è famosa?

La città è famosa perché fu una tappa importante lungo la Via Della Seta, l’antica via commerciale che collegava la Cina al Mediterraneo. Al tempo dell’impero persiano achemenide, era la capitale della satrapia sogdiana. La città fu conquistata da Alessandro Magno nel 329 aEV, quando era conosciuta come Markanda, che in greco era reso Μαράκανδα. Poi fu governata da una successione di sovrani iraniani e turchi fino a quando fu conquistata dai Mongoli sotto Gengis Khan nel 1220.

La città è nota come centro di studi accademici islamici e luogo di nascita del Rinascimento timuride. Nel XIV secolo, Timur ne fece la capitale del suo impero e il sito del suo mausoleo, il Gur-e Amir. La Moschea Bibi-Khanym, ricostruita durante l’era sovietica, rimane uno dei monumenti più importanti della città. La piazza Registan di Samarcanda era il centro antico della città ed è delimitata da tre monumentali edifici religiosi. La città ha conservato con cura le tradizioni degli antichi mestieri: ricamo, oreficeria, tessitura della seta, incisione su rame, ceramica, intaglio del legno e pittura su legno. Nel 2001, l’UNESCO ha aggiunto la città alla lista del Patrimonio Mondiale come Samarcanda – Crocevia di Culture.

Sogdiana

Sogdia o Sogdiana era un’antica civiltà iraniana tra l’Amu Darya e il Syr Darya e negli attuali Uzbekistan, Turkmenistan, Tagikistan, Kazakistan e Kirghizistan. Sogdiana era anche una provincia dell’Impero achemenide ed è elencata nell’iscrizione Behistun di Dario il Grande. Sogdiana fu conquistata prima da Ciro il Grande, il fondatore dell’impero achemenide, e poi fu annessa al sovrano macedone Alessandro Magno nel 328 a.C. Continuerebbe a passare di mano sotto l’Impero Seleucide, il Regno Greco-Battriano, l’Impero Kushan, l’Impero Sasanide, l’Impero Eftalita, il Khaganato turco occidentale e la conquista musulmana della Transoxiana.

Le città-stato sogdiane, sebbene mai unite politicamente, avevano il loro centro nella città di Samarcanda. Il sogdian, una lingua iraniana orientale, non è più parlato, ma un discendente di uno dei suoi dialetti, lo Yaghnobi, è ancora parlato dagli Yaghnobi del Tagikistan. Era ampiamente parlato in Asia centrale come lingua franca e serviva come una delle lingue di corte del Primo Khaganato turco per scrivere documenti.

Fuso orario

Fuso orario di Samarcanda UTC +5.

Monumenti di Samarcanda. Cosa vede in città

Come si addice alla capitale del vasto impero di Tamerlano, Samarcanda è magnifica. La grandiosa piazza Registan è diventata da tempo l’attrazione principale della città, ma non è l’unica: il mausoleo di Gur-Emir, dove sotto una lapide di giada riposa il famoso conquistatore Amir Timur; una delle moschee più grandi del mondo musulmano, la Moschea Bibi Khanum; la Moschea Hazrat-Khizr, da dove si apre una vista mozzafiato sulle principali attrazioni di Samarcanda dall’elevazione, il complesso Shahi-Zinda, l’Osservatorio Ulugbek e una serie di altri importanti monumenti architettonici e storici attirano invariabilmente un gran numero di intenditori dell’Est cultura a Samarcanda.

Quindi i monumenti principali della città sono:

  1. Piazza Registan
  2. Mausoleo di Amir Temur – Guri Amir
  3. Moschea Bibikhanum
  4. Complesso Shokhi Zinda
  5. Osservatorio di nipote di Tamerlano – Ulugbek

Cosa significa Samarcanda?

Il nome Samarcanda risale al sogdiano Smr’kand, che significa “Forte di pietra” o “Città di pietra”. Nell’antichità Samarcanda era la capitale dell’antico stato di Sogdiana e si chiamava Afrosiab. Gli antichi Greci e Roma conoscevano la città con il nome Maracanda. Durante la campagna di Alessandro Magno, anche allora Samarcanda era una città attrezzata e ben sviluppata.

Oppure secondo un’altra fonte Samarkanda proviene da Semiz Kent – città dei ricchi. Uno storico del medioevo nel suo libro disse: “Samarqand vuol dire La città di re Samar”.

I programmi che comprendono la visita a Samarcanda

8 Days

ITINERARIO DEL VIAGGIO 8 GIORNI IN UZBEKISTAN: Khiva – Bukhara – Samarcanda – Tashkent TashkentСамаркандХиваБухараШахрисабз Tour 8 giorni in Uzbekistan…

View Details
13 Days

Itinarario del viaggio 13 giorni in Uzbekistan: Tashkent –Urgench – Khiva – Ayazkala – Khiva – Bukhara – Nurata -…

View Details
11 Days

Itinarario del viaggio 11 giorni in Uzbekistan: Tashkent – Urgench – Khiva – Bukhara – Nurata – Yourt camp –…

View Details
10 Days

ITINERARIO DEL VIAGGIO 10 GIORNI IN UZBEKISTAN: Tashkent-Samarcanda-Shakhrisabz-Samarcanda-Bukhara-Khiva-Urgench-Tashkent TashkentСамаркандХиваБухараШахрисабз Tour 10 giorni in Uzbekistan Tour 10 giorni Uzbekistan – in…

View Details
12 Days

ITINERARIO DEL VIAGGIO 12 GIORNI: Tashkent – Kokand – Rishtan – Fergana – Marghilan – Tashkent – Khiva–Bukhara – Shakhrisabz…

View Details
aral tour
12 Days

ITINERARIO DEL VIAGGIO NEL LAGO ARAL (ARAL SEA): Tashkent – Nukus – Muynak – Aral – Sudochye – Nukus -…

View Details

Lascia un commento